Artisti

Lo straordinario pianista e compositore Danilo Perez è tra i musicisti più influenti e dinamici del nostro tempo. In poco più di un decennio, la sua impronta orginale del jazz pan-americano (un mix di musica delle Americhe, folk e world music) ha attirato critici curiosi ed un pubblico sempre più numeroso ed entusiasta.

Il talento dirompente di Danilo ed il suo entusiasmo rendono i suoi concerti memorabili ed ispirato. Sia come leader del suo gruppo che in tour con mostri sacri del jazz (Wayne Shorter, Roy Haynes, Steve Lacy), Danilo sta lasciando una sua impronta decisa nella musica contemporanea, guidato, come sempre, dal suo amore per il jazz. Come leader del suo gruppo ha ottenuto 3 nominations ai Grammy e in patria è stato due volte nominato per il “Best Latin Jazz Album,” ed ha vinto come “Best Jazz Album” nei prestigiosi Boston Music Awards.

Nel 2002 ha ricevuto una nomination dalla come “Pianista dell’Anno”. Nato a Panama nel 1965, Danilo ha iniziato a suonare all’età di tre anni con suo padre, cantante e leader di una band. Dall’età di 10 anni studia il repertorio classico al Conservatorio Nazionale a Panama. Si trasferisce a completare i suoi studi al prestigioso Berklee College of Music.

Dal 1985 al 1988 mentre completa i suoi studi in composizione jazz , lavora con Jon Hendricks, Terence Blanchard, Claudio Roditi e Paquito D'Rivera e produce il fortunato album Reunion (Messidor) featuring D'Rivera e Arturo Sandoval. Dalla fine degli anni ’80, Danilo va in tour con Wayne Shorter, Steve Lacy, Jack DeJohnette, Charlie Haden, Michael Brecker, Joe Lovano, Tito Puente, Wynton Marsalis, John Patitucci, Tom Harrell, Gary Burton e Roy Haynes. Danilo diviene il più giovane membro della Dizzy Gillespie’s United Nations Orchestra (1989-1992.

Nel 1993, Danilo inizia a concentrarsi sui suoi progetti e i gruppi che portano il suo incidendo RCA/Novus CDs - Danilo Pérez (1993) e The Journey (1994). Quest’ ultimo si piazza subito nella Top Ten Albums del 1994. DownBeat lo accredita come tra i migliori Cd degli anni ’90. Nel 1995, Danilo diviene il primo membro latino della band di Wynton Marsalis ed il primo musicista jazz a suonare nella Panamanian Symphony Orchestra. Registra due nuovi album - PanaMonk (1996) e Central Avenue (1998) – e riceve la sua prima nomination grammy come “Best Jazz Album”.

Oggigiorno Perez è Ambasciatore per l’ Unicef , ambasciatore alla cultura del Panama, Presidente e Fondatore del Panama Jazz Festival ed insegna nel New England Conservatory e al Berklee College di Music a Boston. Danilo oggi suona principalmente assieme a Ben Street e Adam Cruz, vicini a lui per formazione e sensibilità musicale. Il nuovo album uscirà nella primavera del 2010 per la Mack Avenue Records.?

La barbera