Artisti

Anita è una musicista che usa la sua voce come uno strumento, con precisione ed agilità, ma con emozione che proviene dal cuore. Nata a Guilford, in Gran Bretagna, Anita si sposta da bambina in Australia con la famiglia.

Dopo la scuola secondaria si laurea in musica presso la Adelaide University. Nel 1990 torna in Inghilterra dove studia presso la Guildhall school of music and drama. Nel 2006 riceve il prestigioso BBC Award per la categoria Best of Jazz.

Nel 2008 pubblica "Kinda Blue", il suo secondo album per la proper Records UK, che mostra la sua versatilità ed il completo controllo del suo strumento. Questa registrazione è stata realizzata con alcuni dei migliori musicisti inglesi: Robin Aspland (piano), Jeremy Brown (basso), e Steve Brown (batteria), special guest Tristan Maillot alla batteria, Adam Glasser all'armonica e Phil Robson alla chitarra.

Il cd è una raccolta di materiale dell'era Blue Note, per il quale Anita ha composto molti testi. Il cd è stato molto trasmesso alla radio ed ha ricevuto recensioni da 4 e 5 stelle su pubblicazioni inglesi ed europee. La cantante Norma Winstone la lodato la sua "inaspettata vulnerabilità, che rende la sua lettura delle ballad meravigliosa e toccante.

La sua onestà brilla in questa ben scelta raccolta di canzoni." Il pioniere del bebop Mark murphy ha proclamato Anita "un dono dall'Australia", aggiungendo "ciò che mi colpisce è l'espressività del suo canto nelle ballad. Inoltre ha il coraggio di fare scat sulle ballad, proprio come farebbe una giovane discepola della scuola di ben Webster".

Anita